Pizzone

10 quintali rifiuti su sponde Lago Bomba

VILLA SANTA MARIA (CHIETI), 16 LUG - Oltre 10 quintali di rifiuti sono stati raccolti da volontari sulle sponde del lago di Bomba, nel territorio di Villa Santa Maria (Chieti). "I rifiuti abbandonati - dice il sindaco Pino Finamore - sono segno di grave inciviltà non più tollerabile". Quanto raccolto sarà smaltito dalla Ecolan. L'iniziativa è stata organizzata dalle associazioni Sangro Carp e Asd Villa Santa Maria Pescatori con il patrocinio del Comune e la partecipazione del sindaco. "Le condizioni purtroppo sono sempre le stesse - aggiunge Finamore - nonostante i numerosi interventi effettuati per la salvaguardia del lago. Come Comune allestiremo presto fototrappole in modo che gli autori di questi incresciosi atti vengano multati e sanzionati". Per tutelare il lago è in atto una discussione sulla possibilità di creare un'oasi naturale con vincoli che permetterebbero maggiore salvaguardia delle sponde.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie